giovedì 13 settembre 2018

Minacce a Patronaggio. Cgil Palermo: “Solidarietà al magistrato. Il movimento dei lavoratori palermitano esprime grande preoccupazione per il clima di violenza”


Palermo 12 settembre 2018- La Cgil Palermo esprime solidarietà nei confronti del procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio, il magistrato che ha avviato l'indagine sul ministro dell'Interno Matteo Salvini, bersaglio di una lettera minatoria contenente minacce di morte e un un proiettile. «Esprimiamo piena solidarietà nei confronti di Patronaggio, che ha verificato la condizione dei migranti trattenuti sulla Diciotti e ha fatto il proprio dovere di magistrato, denunciando fatti perseguibili e procedendo con gli strumenti della legge dichiara il segretario generale della Cgil Palermo Enzo Campo - Il movimento dei lavoratori, che fa parte del cartello antirazzista al quale hanno aderito la Cgil e tante altre associazioni, che ha manifestato in solidarietà ai migranti della Diciotti al porto di Catania, esprime profonda preoccupazione per l'escalation di violenze che si sta determinando anche nel nostro territorio palermitano, con i fatti di razzismo che si sono registrati in diversi comuni, e che stanno dando adito a una spirale pericolosa di sfoghi e reazioni».

Nessun commento: