giovedì 13 settembre 2018

Il giudice Michele Guarnotta: "Rete di spaccio a Corleone". I nomi degli indagati

Operazione "Giustizia"
Un gruppo organizzato di uomini e donne, anche giovanissimi, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, che a Corleone negli ultimi mesi avevano occupato la "piazza". E' quello che contesta il gip Michele Guarnotta, a conclusione dell'operazione "Giustizia", nell'ordinanza a carico di Pietro Vetrano di 40 anni, Rosalia Salerno di 30 anni, Giuseppe Salerno di 22 anni, Davide D'Angelo di 23 anni, Maria Eleonora Cascio di 38 anni, Davide Zabbia di 27 anni, Samuele Trapani di 29 anni e Martino Gionathan Faso di 25 anni. L'inchiesta, iniziata nel mese di ottobre 2016, scaturisce da una lunga e complessa attività investigativa condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Corleone, che ha consentito di disarticolare, mediante sofisticate attività di indagine, un sodalizio criminale dedito allo spaccio di stupefacenti nel centro storico della cittadina. 
(Giornale di Sicilia, 13 settembre 2018)  

Nessun commento: