venerdì 27 luglio 2018

I soci e i volontari di Legambiente del campo "Buon Vento Corleone" incontrano Serafino Petta

Serafino Petta, testimone della strage di Portella della Ginestra del 1° maggio '47

I VOLONTARI INCONTRERANNO ANCHE DINO PATERNOSTRO, RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO LEGALITA' CGIL PALERMO, E LO STUDIOSO FRANCESCO PETROTTA PER PARLARE DEL SUO ULTIMO LIBRO SU "GIULIANO UOMO D'ONORE"
Domenica 29 luglio, alle ore 11, presso i locali della Casa del Popolo di Piana degli Albanesi (PA), i soci del circolo Legambiente di Corleone, insieme ai volontari del campo estivo “Buon Vento Corleone”, che si sta svolgendo in questi giorni, incontreranno Serafino Petta, presidente onorario dell’Associazione Portella della Ginestra e memoria storica del movimento contadino e bracciantile. Nella medesima occasione, interverranno il responsabile del Dipartimento Legalità della CGIL Palermo, Dino Paternostro e Francesco Petrotta, che presenterà ai volontari e a tutti i presenti il suo ultimo volume “Salvatore Giuliano, uomo d’onore. Nuove ipotesi sulla strage di Portella della Ginestra”. Il presidente del Circolo Legambiente di Corleone, Giuseppe Alfieri:
“è fondamentale raccontare il significato profondo e gli sviluppi storiografici sulla strage di Portella della Ginestra alle nuove generazioni ed ai giovani volontari che da diverse parti d’Italia sono venuti in Sicilia, a Corleone, ad impegnarsi in attività di volontariato ambientale, ma anche a studiare, conoscere e comprendere quale è stata la storia della Sicilia e del movimento contadino siciliano, pesantemente colpito dalla mafia”.
Corleone, 27/07/2018
L’Ufficio Stampa Legambiente - Circolo “Le Due Rocche”

Nessun commento: