mercoledì 25 aprile 2018

Il furto alla coop "Lavoro e non solo". Calogero Parisi: "Aiutateci!"

Calogero Parisi
CALOGERO PARISI
Ciao a tutti, oggi giornata da dimenticare. Questa mattina, Giuseppe e Bernardo arrivano a Canicattì per completare i lavori nel vigneto che noi gestiamo e trovano una brutta sorpresa, il portone del capannone dove ricoveriamo i mezzi e gli attrezzi agricoli era aperto e i 2 trattori cingolati, il camion, l'aratro e la trincia erba rubati. Noi, negli ultima anni, dopo i ripetuti furti e danneggiamenti subiti a Canicattì, quasi mai lasciamo le attrezzature nel capannone, solo poche volte e se non riusciamo a completare i lavori. Preferiamo riportarceli a Corleone, oppure ci organizziamo con le forze dell'ordine e il Comune quando sappiamo che i lavori durano più giorni. Sabato sera, non siamo riusciti a completare, serviva un'altra mezza giornata e abbiamo deciso di lasciarli li. Questa mattina la brutta sorpresa, e oggi la denuncia ai Carabinieri di Canicattì.

Gli autori del furto, probabilmente ci hanno osservati, erano sicuri di trovare le attrezzature e sono arrivati organizzati, i trattori sono cingolati e quindi necessitano di pianali e camion per il trasporto.
Il danno è notevole.
Intanto economico:
- un trattore lo avevamo acquistato nuovo 5 anni fa, costo € 40.000,00
- un trattore era un buon usato, costo € 15.000,00
- camion era un buon usato, costo € 15.000,00
- gli attrezzi li avevamo acquistati nuovi 5 anni fa, costo € 5.000,00
Le attrezzature sono assicurate contro il furto e l'incendio, ma ovviamente l'assicurazione non ci darà tutto l'importo investito, ma se va bene la metà circa.
Ma noi dobbiamo acquistarle tutte.
Queste attrezzature sono fondamentali già da oggi, sono le attrezzature necessarie e fondamentali nella gestione dei vigneti proprio in questo periodo.
I vigneti non possono aspettare i tempi della liquidazione della compagnia assicuratrice, come sapete noi non abbiamo le risorse finanziarie necessarie, anche se qualcosina si muove vantiamo ancora un notevole credito da AGEA (Domanda Unica dal 2015, Biologico dal 2015, forestazione dal 2016, siamo ad oltre € 200.000,00), i nostri fornitori non ci fanno più credito, risultato rischiamo quindi di rallentare tantissimo i lavori sui vigneti compromettendone le produzioni
Troviamo insieme soluzioni, non ci possiamo permettere di compromettere le produzioni dei vigneti e soprattutto non possiamo permettere di vanificare anni di duro lavoro che ognuno di noi ha fatto in questi anni nel nostro progetto.
Calogero Parisi
Presidente della coop "Lavoro e non solo"

Nessun commento: