martedì 10 ottobre 2017

Corleone, successo dell'evento “Lungo la Magna Via Francigena… a piedi e a cavallo”

Un momento della "Giornata Nazionale del Camminare" a Corleone
Domenica 8 ottobre si è festeggiata anche a Corleone la “Giornata Nazionale del Camminare” indetta da Federtrek, grazie a due associazioni locali: Associazione “Comitato Magna Via Francigena – Corleone” ed “Equitrakking Corleone” associazione equestre. L’evento denominato “Lungo la Magna Via Francigena… a piedi e a cavallo” ha riscosso un notevole successo in termini di presenza con più di 50 cavalli e rispettivi cavalieri e un appassionato gruppo di pellegrini, tutti provenienti da più parti della Sicilia occidentale, che hanno percorso una parte della tappa Corleone – Prizzi ricadente all’interno dell’itinerario Magna Via Francigena. Uno storico cammino che di recente ha riportato lungo le regie trazzere della Sicilia centinaia di viaggiatori. L’evento ha avuto inizio presso la chiesetta di Malopasso a Corleone, inizio ufficiale della tappa, per poi proseguire in contrada Giaconia,
dove cavalieri e pellegrini hanno condiviso la colazione e un primo momento di incontro e di apertura del cammino. Successivamente i due gruppi hanno intrapreso rispettivamente il percorso incontrandosi per una sosta a metà mattinata presso l’antico abbeveratoio di Spolentino, dove ad attenderli vi era la Presidente del Comitato, Anna Turco, che durante la breve pausa ha intrattenuto i presenti con il racconto della storia e dei luoghi di questo antico itinerario. Alla ripresa del cammino pellegrini, accompagnati da Chiara Listì e Nicola Di Puma, e cavalieri, accompagnati dal presidente di Equitrekking Massimo Cipolla e Ciccio Vintaloro, hanno completato il percorso raggiungendo un ristorante della zona, per condividere il pranzo della domenica. L’occasione della “Giornata nazionale del camminare” ha dato la possibilità a queste due associazioni di far conoscere il territorio sotto un nuovo punto di vista, a chi conosceva già questi luoghi e a chi li ha visitati per la prima volta. L’evento ha raccolto adesioni di famiglie e sportivi che hanno scelto di trascorre la loro domenica insieme, grandi e piccini, all’insegna della natura e della slow mobility.

Nessun commento: