martedì 1 agosto 2017

Palermo, si avvia una stagione di confronto e dialogo costruttivo tra l'amministrazione cittadina ed i sindacati della casa

Zaher Darwish, segretario generale del. Sunia
I sindacati degli inquilini (SUNIA, SICET ed UNIAT) hanno incontrato l'assessore Giuseppe Mattina, a seguito della richiesta inviata da Zaher Darwish, Segretario Generale del SUNIA di Palermo. L'incontro si è svolto presso la sede dell'Assessorato alla Cittadinanza Sociale.
Sono stati trattati i temi connessi all'abitare, alla Emergenza abitativa, agli sfratti,agli sgomberi,a tutti i finanziamenti relativi al settore casa, e a un riassetto degli organismi consultivi esistenti, al tema del rilascio degli attestati di alloggio sociale, nonchè alle dichiarazioni di decadenza, canoni d'affitto etc.
 Le parti hanno condiviso l'importanza del confronto e del dialogo rispettosi dei ruoli di ciascuna delle parti, e la necessità di avviare un analisi delle esigenze connesse all'emergenza abitativa, finalizzati alla realizzazione di un progetto concertato di interventi per rispondere nel concreto ai bisogni diffusi, a partire dalle 1800 famiglie iscritte nella graduatoria.
Importante la disponibilità della Amministrazione cittadina a rivedere i criteri per stabilire i canoni d'affitto degli alloggi ERP, secondo la normativa regionale in materia, inclusa la possibilità di portare i canoni ad un livello sociale (anche a € 52), rivedere le decadenze dichiarate, ed aprire la possibilità di rateizzazione per le morosità eventualmente accumulate, finalizzando il ricavato.
Palermo 1 Agosto 2017


Nessun commento: