Barra video

Loading...

lunedì 7 agosto 2017

#NOISIAMOCASABOLI

Il Comitato Pioppo Comune, a seguito dell’incendio che ha distrutto il bosco di Casaboli e di molte altre zone in tutta la Sicilia, sceglie di interrompere il silenzio scendendo in strada e lo fa proprio ai piedi del bosco di Casaboli. Un corteo per darci una scossa, per reagire all’indifferenza, al silenzio e al fatalismo di cui ormai siamo tutti vittime. Un corteo per impegnarci sin da subito a costruire un percorso che miri a salvaguardare il nostro patrimonio boschivo. Un corteo di interesse collettivo e di condanna contro chi agisce nell’ombra, spinto da interessi economici e affaristici. Un corteo per mettere di fronte alle proprie responsabilità tutti gli attori di questa storia a partire dalle istituzioni che a suon di commissioni straordinarie e consigli a porte chiuse hanno permesso che nel tempo si perpetuassero crimini ambientali ai danni della Sicilia. Un corteo per dire no agli slogan perché non ci servono e perché non permetteranno ai boschi di rinascere. Un corteo di volontà popolare, perché dobbiamo essere noi a riappropriarci del nostro futuro. Un corteo senza inviti, perche’ non è una festa!

Ognuno di noi ha il dovere di esserci al di là dei ruoli che ricopre.
Esserci sarà importante perche’ non sarà un corteo di denuncia fine a se stesso.
Riteniamo che la strada maestra sia la consapevolezza di ogni singolo cittadino, ed è per questo che, per cominciare questo percorso, allestiremo un banchetto per raccogliere quante più firme possibili per presentare un esposto alla procura della repubblica.
Creare momenti di confronto per individuare  qualsiasi soluzione utile per riuscire a unire tutte le forze politiche e sociali per permettere ai boschi di rinascere.
Chiunque potrà dire la propria: Cittadini; politici; prelati; sindacalisti.
Tutti possiamo dare un contributo costruttivo alla manifestazione.
Abbiamo bisogno delle voci di tutti.
Appuntamento dunque Martedi 8 Agosto a Pioppo alle ore 18.00, in Piazza Manzoni per raggiungere in corteo Via Valle Tajo, proprio ai piedi del bosco di Casaboli.
Casaboli: #ritornerò

Nessun commento: