domenica 20 agosto 2017

68° anniversario dell’eccidio dei carabinieri a Passo di Rigano, Palermo

Un momento della cerimonia
PALERMO: 19 agosto 2017, 68° anniversario della strage avvenuta in località Passo di Rigano a Palermo
Il grave evento criminoso provocò la morte di sette Carabinieri effettivi al Battaglione Mobile Carabinieri di Palermo i quali, mentre viaggiavano a bordo di un autocarro militare unitamente ad altri commilitoni, furono uccisi dall’esplosione di una mina collocata sotto il manto stradale, azionata a distanza dal bandito Giuliano. Ieri, alle ore 09.00, sul luogo dell’eccidio, alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri Sicilia, Generale di Brigata Riccardo Galletta, del Comandante della 1^ Brigata Mobile Carabinieri di Roma, Generale di Brigata Carlo Cerrina, e di alte Autorità Cittadine, è stata deposta una corona d’alloro al Cippo commemorativo in onore dei caduti. A seguire, il Generale di Brigata Riccardo Galletta, presso la chiesa di San Giacomo dei Militari, ubicata all’interno del Comando Legione Carabinieri Sicilia, ha consegnato le Medaglie d’Oro al Merito Civile “alla Memoria” ai familiari delle Vittime, richiamando i contenuti storici dell’evento e sottolineando l’importanza della memoria quale momenti di commemorazione dei Carabinieri caduti e di formazione delle nuove leve che, non avendo vissuto in prima persona quei tragici eventi, possano ispirarsi a quei nobili ideali e consapevolizzare il ruolo e le responsabilità connesse con il servizio prestato.

Nessun commento: