mercoledì 26 aprile 2017

Conferenza dei sindaci a Corleone, il direttore dell'Asp riattiva le UOS di Pediatria e Chirurgia e accoglie la proposta di Chirurgia H24

Un momento della conferenza dei sindaci
Presso il Comune di Corleone si è tenuta la Conferenza dei Sindaci della Provincia di Palermo convocata dalla Commissione Straordinaria di Corleone per dare il parere obbligatorio ma non vincolante all'atto aziendale predisposto dall'Asp di Palermo. Presenti i Sindaci del Corleonese, delle Madonie, del Partinicese ecc...
 Il Direttore Candela prendendo atto del Piano della Rete Ospedaliera, che ha previsto la chiusura di Pediatria e il declassamento della Chirurgia con soli posti in DH, ha proposto la riattivazione di Pediatria, che assume la forma organizzativa di Unità Operativa Semplice Dipartimentale, che anche la Chirurgia diventi Unità Operativa Semplice Dipartimenale. 

I Sindaci  Giuseppe Oddo di Campofiorito, Luigi Vallone di Prizzi, Giuseppe Ragusa di Chiusa Sclafani, Mario Musso di Giuliana, l'Assessore Pietro Rotolo di Bisacquino, il Consigliere Lorenzo Foto di Roccamena  e il Commissario del Comune di Corleone Termini hanno proposto, coordinati con il Comitato Pro Ospedale di Corleone con la presenza di Giuseppe Crapisi, Bernardo Scalisi e Dino Paternostro, che i posti in DH vengano trasformati in posti ordinari per riavere a tutti gli effetti una chirurgia che possa intervenire anche per le urgenze.
Il Direttore Candela ha accolto anche questa proposta e il nuovo atto aziendale sarà inviato, con le modifiche, entro il 3 maggio all'Assessore Regionale alla Salute.
L'Ospedale di Corlone quindi avrà gli stessi posti letto che ha attualmente, manterrà tutti i reparti e le funzioni che già sono in essere, perde un primariato di Chirurgia ma si può essere moderatamente soddisfatti.
Altre risposte concrete sono state date agli Ospedali di Petralia e di Partinico.
I Sindaci ad unanimità hanno dato il loro parere positivo all'atto aziendale proposto dall'Asp di Palermo, fermo restando la critica al Piano della Rete Ospedaliera approvata dalla Giunta Regionale.

Importante il ruolo dei Sindaci della zona che ancora una volta sono stati pronti a difendere l'Ospedale di Corleone. 
Tratto da Corleone Dialogos del 26 aprile 2017

Nessun commento: