giovedì 16 marzo 2017

IL COMUNE DI CORLEONE E IL CIDMA ADERISCONO ALLA XXII GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO DEL 21 MARZO 2017

Il Comune di CORLEONE, con delibera della Commissione Straordinaria, ed  il
C.I.D.M.A. - Centro Internazionale di Documentazione sulla Mafia e del Movimento Antimafia - aderiscono alla XXII Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che avrà luogo il 21 marzo prossimo a Trapani organizzata dall’Associazione “Libera”. Una delegazione istituzionale prenderà parte al corteo, in rappresentanza dell’Ente, con il gonfalone del Comune. La manifestazione, giunta alla XXII Edizione, assume una valenza ancora più significativa grazie all’approvazione in Parlamento della legge che ha istituito il 21 marzo quale Giornata Nazionale in cui tutti i cittadini e le amministrazioni pubbliche potranno fare fronte comune contro l’illegalità e la criminalità.
Nell’ambito delle iniziative della Giornata della Memoria e dell'Impegno, anche a Corleone (ore 10,00 - Piazza Garibaldi) saranno ricordate le 900 vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell'ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali  morti  per  mano  delle  mafie,  attraverso  la  lettura  dei  nomi  da parte degli studenti, delle scuole G. Vasi, del Liceo Colletto e dell’Istituto Agrario, che raggiungeranno la piazza in corteo con partenza alle ore 9.30 da piazza Falcone e Borsellino.
Seguirà, con una rappresentanza degli studenti, presso la Sala Carlo Alberto Dalla Chiesa del C.I.D.M.A., un momento di riflessione e di confronto, in particolare sulle figure dei due ragazzi vittime innocenti della mafia: Giuseppe Letizia e Giuseppe Di Matteo.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.
Aderire alla Giornata della Memoria e dell’Impegno, il cui tema quest’anno è “Luoghi di speranza, testimoni di bellezza”, è un gesto di grande valore civile e istituzionale, un modo per ricordare tutte le vittime innocenti delle mafie per rinnovare, in nome di quelle vittime, il costante impegno della cittadinanza corleonese, l’impegno nella lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione”.


Nessun commento: