mercoledì 29 marzo 2017

I senatori Pd dell’area Orlando, grave ciò che sta accadendo a Palermo

Andrea Orlando
(ANSA) - ROMA, 29 MAR - "Quello che sta succedendo a Palermo è grave e conferma tutte le nostre preoccupazioni sulla condizione del partito. Continuiamo ad evidenziare, poi, come la scarsa partecipazione al Congresso sia sintomatica di un allontanamento del nostro popolo, estraneo ad un confronto sempre più simile ad una conta per la leadership che ad una discussione su idee e programmi per il Paese. Andrea Orlando si è candidato alla segreteria proprio per rispondere all'esigenza di dare al nostro partito un'identità ed un profilo nitidi e riconoscibili, oltre che una struttura forte e partecipata". Lo affermano in una nota i senatori del Pd Camilla Fabbri, Valeria Cardinali, Rosaria Capacchione, Salvatore Tomaselli, Stefano Vaccari, Daniele Borioli. "Quello che avviene a Palermo, con la decisione di non presentare nemmeno il nostro simbolo, testimonia una deriva pericolosa, per cui ci si preoccupa piu' della gestione del potere che del profilo che dovrebbe avere un partito come il Pd, cardine di un centrosinistra allargato. Non e' inventandosi alleanze trasversali con forze estranee al centrosinistra che si risponde alla crisi di partecipazione e alle difficolta' che da tempo vive la nostra comunita'", aggiunge. (ANSA). BSA 29-MAR-17 18:16 

Nessun commento: