giovedì 23 febbraio 2017

Visto da "AltriItaliani": la surreale scissione del PD.

Matteo Renzi
dNICOLA GUARINO
Ancora una volta a sinistra, ammesso che la classificazione abbia un senso, ci si divide. Non si divide sui contenuti, all’apparenza si dividerebbe sulle procedure congressuali, qualcosa che difficilmente potrebbe essere compreso dai sostenitori del PD. Cosa c’è, allora dietro? Mentre sono ore cruciali per i destini del primo partito italiano, cerchiamo di capire i reali motivi di questa lunga guerra tra maggioranza e minoranza.Ci risiamo come successo troppe volte nella sua storia anche questa volta ci troviamo alla vigilia di una più che probabile scissione. L’ex segretario Bersani ha rivolto un caldo appello all’attuale maggioranza del partito, che si riconosce nella linea Renzi, affinché prevalga l’interesse nazionale e si eviti questo ennesimo e doloroso strappo al partito e alla sinistra. Per la verità l’appello ha dell’incredibile, visto che è proprio Bersani che insieme a D’Alema ed una buona parte dell’attuale minoranza PD che ha minacciato di lasciare il partito. LEGGI TUTTO

Nessun commento: