Barra video

Loading...

giovedì 23 febbraio 2017

Lascari, demolita la stazione ferroviaria di "Nuovo Cinema Paradiso"

Era stata costruita nel 1887 e dal 1988 tutti la conoscevano come la mitica stazione di Giancaldo, simbolo della partenza di Totò nel film di Tornatore “Nuovo Cinema Paradiso”. Ieri sera le ruspe hanno abbattuto l’antica stazione Lascari-Gratteri per lasciare posto al progetto del raddoppio ferroviario del primo lotto della linea ferroviaria tra Fiumetorto e Castelbuono. “Il progetto di Italferr è stato approvato nel 2003 in occasione della conferenza dei servizi a cui hanno partecipato tutti i rappresentanti degli enti locali e della Regione e purtroppo il tracciato impattava esattamente con la stazione”, dice il sindaco di Lascari Giuseppe Abate. “La nostra amministrazione, che si è insediata nel 2010, non ha quindi potuto fare nulla per impedire una decisione già presa - prosegue Abbate – resta però il rammarico di aver perduto un sito che appartiene al nostro patrimonio storico che ogni anno veniva visitato da diversi gruppi di turisti giapponesi che cercano il luoghi del film di Tornatore”. La stazione era comunque ferma dallo scorso 18 dicembre, quando è stata inaugurata la nuova fermata di Lascari che si trova ad appena 300 metri. 
(di Tullio Filippone Foto Lascariweb)
22 febbraio 2017

Nessun commento: