martedì 17 gennaio 2017

Domani a Corleone chiuse le scuole di ogni ordine e grado!

Con Ordinanza della Commis- sione Straordi- naria n. 4 del 17 gennaio 2017 è stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per il giorno 18 gennaio 2017.
ECCO L'ORDINANZA:

VISTE le condizioni meteo avverse con precipitazioni nevose che hanno interessato il centro urbano e l’intero territorio comunale dalla tarda mattinata del 17/01/2017; 
VISTO l’avviso da parte del Dipartimento Regionale di Protezione Civile - Sala Operativa Regionale (SORIS) in data 17/01/2017 con il quale è stato diramato un avviso condi - meteo avverse avvertendo che: “………….si prevede il persistere di precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale , con quota neve mediamente al di sopra dei 500- 800 metri. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento .”; CONSIDERATO che tale situazione di condi – meteo avversa potrà protrarsi per le successive 36/48 ore e successive per mezzo di accumuli di neve sul suolo; 
VALUTATO che è necessario mettere in atto le misure e le azioni volte al contrasto degli effetti di tale situazione di maltempo nonché la gestione di ipotizzabili interventi; 
RILEVATO altresì l’opportunità di assicurare alla popolazione qualsivoglia supporto logistico circa i possibili rischi o pericoli derivanti dalla suddetta condizione di avversità meteorologica; RAVVISATA l’opportunità di garantire l’incolumità e sicurezza della comunità Corleonese;

 INVITA 
 TUTTA LA POPOLAZIONEa tenere comportamenti precauzionali sui fenomeni di eventuale sovrabbondanza di precipitazione che impongono la salvaguardia di cose e persone in prossimità delle proprie abitazioni; 
 TUTTA LA POPOLAZIONE, per tutto il periodo della presente allerta e al verificarsi di fenomeni di elevata intensità a mantenere la calma e a prestare attenzione ai seguenti scenari di eventi previsti, adottando tutte le possibili misure di auto-protezione: 
PER PIOGGIA E NEVE:in considerazione di quanto esposto nel Bollettino del D.R.P.C., saranno possibili effetti al suolo di difficile localizzazione comportanti i seguenti scenari di criticità: - possibile scorrimento superficiale delle acque meteoriche nelle sedi stradali urbane ed extraurbane; - possibilità di innesco di frane e smottamenti; 
PER VENTO: in considerazione di quanto esposto nel Bollettino del D.R.P.C., saranno possibili effetti al suolo di difficile localizzazione comportanti i seguenti scenari di criticità: - possibilità di blackout elettrici e telefonici, di caduta di alberi, danneggiamento alle strutture provvisorie; - possibili problemi alla circolazione stradale; 
PRECAUZIONI: - dotare l’auto di gomme da neve o catene specie se si abita o si frequentano zone caratterizzate dalla presenza di rilievi; - ripassare le modalità di montaggio delle catene, controllando di avere in dotazione il tipo adatto alla propria auto ed anche un paio di guanti da lavoro; - evitare di tenersi informati sulle previsioni e sulla evoluzione del tempo a scala locale. 
INVITA 
 A LIMITARE O DIFFERIRE, per quanto possibile, gli spostamenti con veicoli e a preferire, per quanto possibile, l’utilizzo di auto a trazione integrale; 
 A NON UTILIZZARE veicoli a 2 o 3 ruote;
  AD INDOSSARE abiti e soprattutto calzature idonee alla situazione ed all’eventualità di sostenere spostamenti a piedi; 
 A NON ASPETTARE a montare le catene da neve sulla propria auto quando si è già in condizioni di difficoltà, specie se si devono affrontare percorsi con presenza di salite e discese anche di modesta pendenza; 
 AD EVITARE di proseguire nel viaggio con l’auto se non si ha un minimo di pratica di guida sulla neve, ci si sente comunque in difficoltà o non si ha il corretto equipaggiamento; 
 A NON ABBANDONARE l’auto in condizioni che possono costituire impedimento alla normale circolazione degli altri veicoli, ed in particolare dei mezzi operativi e di soccorso;
  AD AIUTAREle persone in difficoltà e non esitare a richiedere aiuto in caso di necessità (per montare le catene, per posteggiare l’auto anche all’interno di proprietà private, per avere consigli ed indicazioni, etc.); 
 A TENERSI INFORMATI sulla viabilità attraverso gli organi di informazione radiotelevisivi e la lettura dei pannelli a messaggio variabile presenti sulla principale viabilità; 
 A SEGNALARE agli Enti gestori della viabilità o ai numeri territoriali per le emergenze, la presenza di eventuali situazioni che necessitano l’invio di soccorsi o l’effettuazione di interventi prioritari. 
 AD ALLONTANARSIdai locali seminterrati e comunque esposti ad allagamenti; 
 A PORSIal riparo in zone protette; 
 AD EVITAREdi transitare nei pressi di aree già sottoposte a allagamento/esondazione, frane e smottamenti di terreno; 
 A CHIUDERE O BLOCCAREle porte di cantine e seminterrati ed evitare di stazionare negli stessi. 
AVVISA  la cittadinanza che le scuole ,a titolo precauzionale e a tutela della pubblica e privata incolumità , rimarranno chiuse nella giornata del 18 Gennaio 2017 causa neve . 

PER SEGNALAZIONI O EMERGENZE CONTATTARE I NUMERI: 

Polizia di Stato: 113 - 091/845 2011 Carabinieri: 112 – 091/8463609 Vigili Urbani: 091/8462379 Vigili del Fuoco: 115 - 091/8462952 Guardia di Finanza: 117 - 091/8463615 Corpo Forestale: 091/8464976 Segreteria Commissione Prefettizia: 091/84524100 - 091/8464453 Organizzazione Nazionale Volontariato Giubbe D’Italia: 333/7401428 Associazione di Volontariato Grifone: 368/7793777 Ufficio di Protezione Civile Comunale: Fax 091/8453016 - 335/7595302 Servizio di Reperibilità – Ufficio Tecnico: 320/4382011 Dalla Residenza Municipale li, 17 gennaio 2017 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE CIVILE Geometra Francesco La Sala

 PER LA COMMISSIONE STRAORDINARIA Dott.ssa Giovanna TERMINI Dott.ssa Rosanna MALLEMI Dott.ssa Maria CACCIOLA

Nessun commento: