Barra video

Loading...

sabato 3 dicembre 2016

Calcio. Il Corleone fa tremare il don Carlo Misilmeri. Ma la partita finisce 2-2

Le Brigate giallo-rosse incitano il Corleone
ATL. CORLEONE 2
DON CARLO MISILMERI 2
MARCATORI: 37’ p.t. A. Galluzzo; 15’ s.t. Pecorella; 23’ s.t. Cane; 30’ s.t. Orlando G.
ATLETICO CORLEONE: Zabbia, Governali (1’s.t. Mondello), Marino, Passiglia, Orlando, Tessitore, E. Sclafani, Cardella (1’ s.t.Lipari (32’ s.t. I. Sclafani), Pecorella, Cane, Simonetti.
DON CARLO MISILMERI: Parisi, Priola, Rizzo, S. Bonanno (24’ s.t. G. Orlando), D. Galluzzo, Namio (16’ s.t. Fumia), Crini, P. Bonanno, A.Galluzzo, Barvald, Reina (44’ s.t.Alfano).
ARBITRO: Giordano.
NOTE. Ammoniti: Tessitore, Cane (C), D. Galluzzo, Namio, Bonanno (M).
CORLEONE -  Partita ricca di emozioni e goal quella tra l'Atletico Corleone e il Don Carlo Misilmeri. Primo tempo equilibrato, con le squadre attente a studiarsi. Al 37’, però, a rompere l'equilibrio e a  sbloccare la gara sono gli ospiti, con un gran tiro in diagonale da fuori area di Alberto Galluzzo, su cui Zabbia non può fare nulla.
Nella ripresa i giallo-rossi del Corleone hanno una splendida reazione, si spingono in avanti con grande determinazione e trovano al 6’ un calcio di rigore per atterramento in area di Pecorella da parte di Bonanno. S'incarica di battere il penalty l'esperto Passiglia, ma il suo forte tiro di destro manda la palla fuori a portiere battuto. Ma i ragazzi di mister Streva non si demoralizzano. Continuano a macinare gioco ed è lo scatenato Pecorella al 15’ ad agguantare il pareggio con un forte tiro all’incrocio dei pali. Sull'onda dell'entusiasmo i giallorossi continuano ad attaccare e pochi minuti dopo Totò Cane porta in vantaggio i padroni di casa con un diagonale ben piazzato alla destra di Parisi. Sugli spalti la gioia dei tifosi è incontenibile. La prestigiosa vittoria contro il Don Carlo Misilmeri, ancora imbattuta, sembra a portata di mano. Dopo quella ottenuta col Vallelunga, quella di oggi potrebbe davvero proiettare il Corleone molto in alto nella classifica del girone H di prima categoria. Ma i bianco-celesti ospiti non ci stanno e al 30’, su calcio piazzato, arriva il goal di testa di G. Orlando, che fissa definitivamente il punteggio sul 2-2. Un risultato tutto sommato giusto, anche se al Corleone resta il rammarico del rigore sbagliato di Passiglia e del gol annullato a Ignazio Sclafani per un fuorigioco molto presunto.

Nessun commento: