domenica 20 novembre 2016

Corleone, vivere la legalità. I bambini della scuola elementare domani in visita al Cidma

Cidma, la stanza dei faldoni del maxiprocesso
Varcheranno per la prima volta la soglia del Cidma, il Centro internazionale di documentazione sulla mafia e dell'antimafia di Corleone. Sono 110 bambini delle quinte della scuola elementare "Camillo Finocchiaro Aprile" del paese, che domani, 21 novembre, a partire dalle 15 faranno la loro prima visita guidata all'interno della struttura. Un evento unico nel suo genere: mai tanti piccoli visitatori erano entrati tutti insieme al museo. Per loro è stato pensato e realizzato un percorso ad hoc, adatto alla loro età, ma che gli permetterà di visitare tutte le stanze del museo, da quella dei faldoni del maxi processo a quelle delle foto di Letizia Battaglia. I bambini saranno accompagnati dalle maestre che li stanno guidando attraverso il progetto "Vivere la legalità", iniziato durante lo scorso anno scolastico.
I piccoli studenti visiteranno nei prossimi mesi le principali istituzioni del paese (ad esempio, le caserme dei carabinieri e della guardia di finanza), ma arriveranno anche a Palermo, a Palazzo delle Aquile, Palazzo dei Normanni e al tribunale, dove entreranno nel "bunkerino", il museo "Falcone e Borsellino" ospitato in quelle che erano le stanze dove lavoravano i due giudici. Lo scorso anno, nell'ambito dello stesso progetto, i bambini hanno seguito il "percorso del pane" per tutta la filiera, dal chicco di grano sino alla produzione del pane. 

Nessun commento: