sabato 5 novembre 2016

Calcio. Il Corleone torna a vincere: 1-0 contro lo Sparta

I giocatori del Corleone esultano per la vittoria
CORLEONE – SPARTA PA 1-0
CORLEONE: Zabbia, Governali, Sparacino (16’ ST Lipari), Passiglia, Orlando, Tessitore, Scalfani E., Cardella, Hien (19’ ST Sclafani I.), Pecorella, Madonia (39’ Simonetti).
SPARTA PA: Schillaci, Cimino, Lopes, Tagliarena, Tuzzolino, Petito, Maltese (11’ST Gulizzi), Parrinello (10’ ST Di Giovanni), Ciofano (36’ST D’Anna), Graziano, Romano.
ARBITRO: Andrea Cammarata.
RETE: 82’ Pecorella.
CORLEONE – Un Corleone guidato dal grande cuore di Mario Cardella agguanta una vittoria a pochi minuti dalla fine della partita. A mettere la palla in rete è stata una zampata di Biagio Pecorella, che piega finalmente la resistenza di uno Sparta Palermo ben messo in campo. Già al 21’ del PT il giovane attaccante del Corleone aveva provato a battere Schillaci, ma il suo forte destro si era stampato sulla traversa. GUARDA IL VIDEO
Un minuto prima a fare gol ci aveva pure provato Passiglia con una rasoiata fortissima all’incrocio dei pali, ma il portiere ospite, con un gran balzo, era riuscito a respingere la palla in angolo. Al 10’ del ST il forte attaccante di colore Hien, su cross dal calcio d’angolo, colpiva al volo a portiere battuto, ma la palla accarezzava il palo alla sinistra del portiere. Quando sembrava che la partita si incanalasse verso lo 0-0, Pecorella dava ai numerosi tifosi che sugli spalti incoraggiavano il Corleone la soddisfazione della vittoria. Proprio il tifo organizzato è stato l’arma vincente dei giallorossi. Erano più di venti, infatti, i tifosi che, armati di bandiere e di tanto fiato nei polmoni, hanno incoraggiato Cardella e compagni dal primo all’ultimo minuto, con cori e slogan vari. Infine la loro fede giallorossa è stata premiata, il Corleone conquista un’importante vittoria che porta ad 11 punti la sua classifica nel girone H di prima categoria.
Carmelo Pomilla con la maglia del Corleone
CARMELO POMILLA, IL CAMPIONE. Nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo il presidente e il vice-presidente dell’ASD Atletico Corleone, Salvatore Foderà e Mimmo Verga, premiavano con una maglia giallorossa una vecchia gloria del calcio corleonese: Carmelo Pomilla. A cavallo tra gli anni ’60 e gli anni ’70 Carmelo è stato il centravanti del Corleone, capace di segnare tanti gol in ogni campionato. Un centravanti d’area di rigore che, con la sua forza fisica e il suo micidiale colpo di testa, era il terrore dei portieri avversari. Il “vecchio” Carmelo, visibilmente commosso, ha salutato i tifosi.

Nessun commento: