Barra video

Loading...

giovedì 20 ottobre 2016

Denuncia e commedia: "In guerra per amore" con Pif

Esce al cinema, giovedì 27 ottobre, il nuovo film di Pif "In guerra per amore": una commedia che denuncia un evento storico che ha favorito l'insediarsi della mafia
di VERDIANA PARASPORO 
Ha debuttato nel mondo del cinema con un film che ha saputo toccare le corde giuste, di quei siciliani che hanno vissuto il periodo più terrificante delle stragi di Cosa Nostra a Palermo e da giovedì 27 ottobre torna sulla scena cinematografica con "In guerra per amore". È il nuovo film di Pierfrancesco Diliberto, più conosciuto come Pif, una commedia che riflette e si indigna sulla realtà italiana passata e presente, sempre con un'attenzione particolare al potere mafioso in Sicilia. Insieme a lui Miriam Leone, Andrea Di Stefano e Stella Egitto. Protagonista è Arturo Giammarresi, un lavapiatti siciliano che lavora a New York e che per ottenere la mano di Flora, promessa già ad un altro uomo braccio destro di Lucky Luciano, si arruola nell'esercito americano per poter tornare in Sicilia approdando nel paese di Crisafulli. Al di là degli intrecci e delle vicende, "In guerra per amore" vuole essere una denuncia verso un evento storico che ha favorito, e non poco, l’insediarsi della mafia nei ruoli e nelle funzioni vitali del nostro paese.

Nessun commento: