venerdì 19 agosto 2016

Franco Saporito sull'emergenza idrica Corleone

I cittadini di Corleone sperano che i commissari siano in grado di far funzionare i servizi nel rispetto della legalità. In questo momento una parte della cittadina corleonese sta subendo un disservizio da parte dell'amap che non è in grado di gestire il servizio idrico. Da circa 10 giorni l'acqua in alcune zone viene erogata con il contagocce. Si parla di guasti a ripetizione alla condotta e alla pompa del lago di Prizzi ma l'Amap sta a guardare e non attiva quanto previsto nel contratto e nella propria carta dei servizi che prevedono la fornitura acqua con autobotti. La gente a cominciare dal sottoscritto è esasperata. I commissari dovrebbero valutare anche la possibilità di richiedere al consiglio dei ministri lo stato di emergenza per ripristinare anche mediante l'intervento dell'esercito la condotta del lago di Prizzi unica risorsa che ci consente un normale approvvigionamento nel periodo estivo che nelle nostre parti è abbastanza lungo. I commissari dovrebbero valutare pure se ci sono le condizioni per una denuncia per interruzione di pubblico servizio. Auguro buon lavoro e un grande bocca al lupo ai commissari straordinari ai quali ripongo massima fiducia.
Dal profilo Facebook di F. Saporito - Corleone

Nessun commento: