Barra video

Loading...

martedì 5 aprile 2016

Calcio. Un Corleone tutto grinta e cuore battuto per mera sfortuna a Roccapalumba

Un momento della partita Roccapalumba-Corleone
Roccapalumba - Corleone 1-0
ROCCAPALUMBA - Maltese, Sciamacca G., Messina C., Sciamacca O., Loddo, Canpanella, Nicosia (ST 15' Messina G.), Ventimiglia, Misuraca (ST 10' La Barbera), Montagnino (ST 40' Mancuso). Allenatore: Fanelli. 
CORLEONE - Russo (ST 35' Soltani), Campisi, Arena, Lo Nardo, Governali, Passiglia, La Spisa, Cannella (ST 25' Cammarata), Pecorella, Di Palermo (ST 44' Di Carlo), Sclafani.  Allenatore: Passiglia. 
Arbitro: Masaniello di Palermo. 
ROCCAPALUMBA - A fare la partita è il Corleone, ma i tre punti vanno al Roccapalumba che, nell'unico tiro in porta, al 47' del ST (in pieno recupero), trova il gol-vittoria, lasciando tanta amarezza tra i giallorossi. Al 23' è Pecorella che tira da dentro l'area, ma il suo tiro viene respinto da un difensore di casa. Al 31' Sclafani va in gol ma l'arbitro annulla per una presunta posizione di fuorigioco. Al 33' è l'attaccante Ventimiglia che sfiora l'incrocio dei pali della porta difesa da Russo. Chiude il primo tempo in attacco il Corleone, che al 37' va ancora al tiro con Sclafani, ma la palla passa un metro sopra la traversa. 

Al 3' del ST un forte tiro della squadra di casa finisce fuori di poco. Al 15 ST Pecorella tira, ma la palla passa a un metro dalla destra del portiere di Maltese. Un po' di confusione al 19' nell'area piccola di Russo, ma alla fine Arena spazza via. Al 20' ST è Cannella a tirare alto. Al 32' ST un bel colpo di testa di Pecorella sembra destinato in rete, ma con un colpo di reni il portiere di casa riesce a mandare la palla in angolo. Al 39' del ST è ancora Sclafani ad impegnare in una difficile parata Maltese. 

Ai punti un arbitro di pugilato avrebbe assegnato la partita vinta ai punti al Corleone. Ma nel gioco del calcio accade, invece, che al 2' minuto di recupero Campanella, con un'ottima scelta di tempo, riesce ad aggirare un difensore del Corleone e ad insaccare di testa la palla alla sinistra di Soltani. Un gol-beffa, che impedisce al Corleone di portare a casa un punto che gli avrebbe consentito di agganciare l'Aspra e ridurre il distacco con lo Sparta. Un'annata davvero storta per i giallorossi che adesso devono a tutti i costi vincere le ultime due partite (in casa col Montemaggiore e fuori casa col Lascari) per sperare di poter disputare i play out. 

Nessun commento: