martedì 9 febbraio 2016

Emanuela Bortone è la nuova segretaria della Cgil di Brancaccio. oggi pomeriggio la nomina



Emanuela Bortone
Palermo 8 febbraio 2015 - Emanuela Bortone è la nuova responsabile della sede Cgil di Brancaccio, in via Brancaccio 471. La Bortone, 38 anni, dal giugno del 2014 ha ricoperto l'incarico di segretaria della Cgil di Bagheria. E' stata per molti anni operatrice dell'Inca e prima ancora dei Caf della Cgil. Con la sua nomina, la Cgil intende portare avanti un nuovo modello di Camera del Lavoro nelle sedi decentrate. “L'idea è quella di creare un'arteria della Camera del Lavoro, portando a Brancaccio tutte le nostre categorie e i servizi, a partire dal Sol, lo sportello orientamento lavoro, per dare ai disoccupati le informazioni necessarie per trovare un'occupazione – spiega la neo segretaria - Offriremo anche la consulenza delle nostre strutture associate come Sunia, Auser e Federconsumatori. Partiremo già da domani. Il nostro calendario prevede la presenza di una o più categorie al giorno, tra mattina e pomeriggio. Partiremo con Spi, Slc, Filcams, Flc, Flai, Fillea”.

“E' un'innovazione importante. I nostri centri di periferia, la sede di Brancaccio e subito dopo lo Zen, diventano luoghi erogatori di tutti i servizi principali richiesti dalla cittadinanza. Porteremo le competenze delle nostre 12 categorie e l'assistenza dei nostri sportelli per dare risposte in tutti i settori – dichiara il segretario Cgil Palermo Enzo Campo - La Cgil ha deciso di portare avanti questa riorganizzazione delle sedi delle Camere del Lavoro per essere ancora più vicina ai cittadini, aiutarli nel rapporto col mondo del lavoro e nella gestione delle vertenze e per collaborare in maniera ancora più stretta con il mondo dell'associazionismo diffuso nei quartieri”.

Nessun commento: