giovedì 28 gennaio 2016

Corleone, stasera la mozione di sfiducia al sindaco Savona. E' iniziato il conto alla rovescia?



Il municipio di Corleone
Pubblichiamo la lettera redatta dai dieci consiglieri che sostengono il sindaco Leoluchina Savona, dove annunciano che non parteciperanno alla seduta di questa sera per trattare la mozione di sfiducia, ma che auspicano di determinare le dimissioni collettive. Per quello che si sente in giro, crediamo che, un attimo dopo le loro dimissioni e quelle del sindaco, i consiglieri firmatari della mozione di sfiducia saranno ben lieti di dimettersi, liberando il comune e ridando la parola ai cittadini, come auspicato da tempo. (dp)
CITTA’ DI CORLEONE
Al Sig. Presidente del Consiglio Comunale del Comune di Corleone
Al Sig. Segretario Comunale
e p.c. Al Sig. Sindaco
Oggetto: Mozione di sfiducia al Sig. Sindaco Leoluchina Savona.  
Premesso che la mozione di sfiducia al signor Sindaco del Comune di Corleone presentata a firma di nove Consiglieri Comunali dell’opposizione in carica presso codesto Comune, e’ posta in discussione all’O.d.G. del Consiglio Comunale convocato in data 28/01/2016 alle ore 19.30 presso l’aula consiliare Bernardino Verro;


premesso che la mozione di sfiducia per essere approvata, deve essere votata favorevolmente da almeno i due terzi dei consiglieri comunali assegnati al comune, e nella fattispecie occorrono 13 voti favorevoli;

I sottoscritti Consiglieri Comunali: Bruno Maurizio, Di Miceli Calogero, Di Miceli Cristoforo, Labruzzo Vincenzo, Lupo Gaetano, Macaluso Vincenzo, Provenzano Paolo, Sorisi Salvatore, Vintaloro Carlo, Scianni Roberto, appartenenti ai gruppi consiliari di maggioranza riuniti per determinarsi in merito alla posizione da assumere in Consiglio Comunale il 28.01.2016 in merito alla mozione di sfiducia presentata al sindaco Leoluchina Savona dai gruppi consiliari di opposizione PD, Mi ci vedo e da un consigliere autonomo, hanno deciso di:

manifestare il proprio dissenso a tale mozione di sfiducia non partecipando al dibattito politico ritenuto strumentale ed inefficace, promosso da una opposizione non in possesso dei consensi necessari all'esito favorevole dell'atto proposto;

tale posizione, inconsueta, seppur sofferta è ispirata al senso di responsabilità con il chiaro obiettivo di evitare l'inasprimento del dibattito in questo momento così particolare, certi che l'innalzamento dei toni non serva a questo consiglio comunale, ma non serva sopratutto a questa città;

sperano che per gli stessi motivi sopra citati i firmatari della mozione di sfiducia rinuncino alla trattazione della stessa;

auspicano subito dopo la mozione di sfiducia, di determinare le dimissioni collettive per garantire ancore di più la tranquilla collaborazione degli uffici con la commissione insediatasi per fare chiarezza circa le vicende che hanno interessato la nostra città;

riteniamo inoltre che la serenità e gli interessi generali e collettivi del nostro comune sono prevalenti rispetto a quelli personali o di gruppo.

Corleone 27.01.2016​​​​​

I consiglieri Comunali

Bruno Maurizio
​​​​​​​Di Miceli Cristoforo
​​​​​​​Scianni Roberto
​​​​​​​Vintaloro Carlo
​​​​​​​Lupo Gaetano
​​​​​​​Labruzzo Vincenzo
​​​​​​​Macaluso Vincenzo
​​​​​​​Sorisi Salvatore
​​​​​​​Di Miceli Calogero
​​​​​​​Provenzano Paolo

Nessun commento: