lunedì 8 giugno 2015

Questione Ato Palermo 2, domani partiranno le lettere ai dipendenti per la firma dei contratti. Martedì gli impiegati saranno convocati a Monreale e Corleone



MONREALE, 7 giugno - Partiranno domani le lettere dirette ai 258 dipendenti della fallita Alto Belice Ambiente spa per invitarli alla firma del nuovo contratto di lavoro con la società di scopo "Belice Impianti srl", inserita all'interno della Srr "Palermo Provincia Ovest". Stamattina conferenza dei capigruppo a Corleone per la convocazione del consiglio comunale (per domani sera?), che dovrebbe riadottare l'atto di affidamento a Belice Impianti del servizio di raccolta.


Il presidente della società, Francesco Morga fa sapere che martedì sarà il giorno della firma. Con ogni probabilità saranno due i punti di raduno dei dipendenti, dove questi potranno mettere la tanto attesa firma sul contratto che dà il via al nuovo rapporto di lavoro. I punti indicati sembrano essere Monreale e Corleone.Probabile che i dipendenti verranno scaglionati in turni di mattina e di pomeriggio.


Frattanto ai Comuni che avevano già firmato per aderire alla nuova società di scopo, venerdì mattina si è aggiunto San Cipirello. Domani, con ogni probabilità, concluderanno il loro percorso pure Campofiorito e Bisacquino. Per quel che riguarda Corleone, dopo il sì dei revisori dei conti alla nuova delibera voluta dalla gestione commissariale, la palla passa nuovamente al Consiglio comunale.
"Nel frattempo - afferma Francesco Morga - stiamo cercando di organizzare il nuovo servizio, predisponendo tutti i passaggi necessari all'avvio dell'attività della società. Il lavoro che stiamo portando avanti va in direzione del riefficientamento dei mezzi e della predisposizione delle visite mediche alle quali dovranno sottoporsi per legge i dipendenti. A questo scopo contiamo di rivolgersi a qualche centro autorizzato, in grado di far espletare celermente le visite, in considerazione dell'alto numero di dipendenti che devono tornare al lavoro in tempi rapidi".
07 Giugno 2015.

Nessun commento: