lunedì 16 marzo 2015

IL SEGRETARIO ROMEO: “CGIL E’ IL PRIMO SINDACATO DEL PUBBLICO IMPIEGO A PALERMO. LA VITTORIA E’ DEI LAVORATORI”. I DATI RIEPILOGATIVI

PALERMO - Per la prima volta nella provincia di Palermo la Cgil è il primo sindacato del pubblico impiego, come dato complessivo di tutti i posti di lavoro. Secondo i conteggi definitivi delle elezioni delle Rsu della settimana scorsa, l’Fp-Cgil è prima negli enti locali con il 28,18 per cento delle preferenze, è prima negli 85 comuni della Provincia e alla Provincia regionale di Palermo con il 36,45 per cento, ed è prima in 36 comuni. Per quanto riguarda la sanità, all’Ospedale Civico la Fp Cgil per la prima volta è prima: con 650 voti, ha raddoppiato il risultato elettorale del 2012. A Vicari totalizza il 100 per cento delle adesioni, a Monreale, Terrasini e in altri 10 comuni la Fp Cgil ha superato il 50 per cento. A Bagheria, Partinico e alla Provincia di Palermo è il primo sindacato.
Al Comune di Palermo la Cgil è al secondo posto (dopo un sindacato autonomo) ma al primo come sindacato confederale. Nel quadro riepilogativo per le elezioni delle Rsu a Palermo, in cui concorrevano i tre sindacati confederali più una decina di sindacati autonomi, su 28.659 aventi diritto, sono andati al voto 24.042 dipendenti di tutto il pubblico impiego, quasi il’84 per cento della platea. La Cgil è anche prima per numero di partecipanti al voto: 5.713 persone, il 24,62 per cento dell’intera platea. “Una altissima affluenza. Vincono i lavoratori, vince la democrazia, vince la Cgil”, commenta il segretario della Funzione pubblica Cgil di Palermo Filippo Romeo. La Fp Cgil è il primo sindacato nei ministeri con il 20,68 per cento. In particolare la Cgil è prima ai beni culturali, presso l’ Avvocatura dello stato, al Tar. Alla Difesa è prima con il 35,89, alla Giustizia con il 22,28 per cento.

Nessun commento: