domenica 1 marzo 2015

Calcio. Vittoria col cuore del Corleone a due minuti dalla fine!

ATLETICO CORLEONE - ASD AVVENIRE 2-1
ATLETICO CORLEONE: Russo, Cannella, Ferrante, D’Ignoti, A. Lupo (23’s.t. Cardella), Labbruzzo, Chiego, Alfano, Paternostro (1’s.t. G. Lupo), Di Palermo (11’s.t. Ardore), Li Manni. (In panchina: Soltani, Sinatra, Ardore, Lupo G., Sparacino, Jaiteh Omar, Cardella).

ASD AVVENIRE: Erta, Buesissi, Vella, Baldè, Foute, Giattino, Poma, Torrente, Cetino, Capizzo, Dansoko (44’s.t. Sugameli).

ARBITRO: Signor Nicolò Lo Gaglio di Trapani.

RETI: 10’p.t. Li Manni – 19’p.t. Dansoko – 43’s.t. Labruzzo.

NOTE: Ammoniti Ferrante, Chiego, Ardore (C), Balde (A).

CORLEONE: Vittoria d’orgoglio per i giallo-rossi di mister Nino Gennusa, arrivata allo scadere dei tempi regolamentari, grazie ad una prodezza del regista Labruzzo. La partita iniziava con l’Atletico Corleone subito in attacco e dopo appena 10’ era il bomber di casa Li Manni, ben servito in area da Paternostro con un cross basso e teso, a sbloccare la partita, con un forte tiro che non lasciava scampo ad Erta. La reazione da parte degli ospiti non tardava ad arrivare. Al 19’ era Donsoko che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, approfittava di un’ingenuità della difesa giallo-rossa, che lo lasciava senza marcatura, ed era libero di colpire la palla di collo piede e battere l’incolpevole Russo. 
GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO

Sorpreso dal pareggio degli ospiti, l’Atletico Corleone si spingeva in attacco e andava vicino alla rete del vantaggio per due volte con Paternostro (al 26’) e Li Manni (al 40’), ma Erta si faceva trovare pronto e compiva due strepitose parate. Si andava a riposo sul risultato di 1-1. Nella ripresa l’Atletico Corleone non si accontentava del pari e andava alla ricerca del goal-vittoria, ma gli ospiti riuscivano a chiudersi e ripartire, imbrigliando le azioni offensive giallo-rosse. Il goal che decideva la partita arrivava al 43’ su una  punizione dal limite a favore dei padroni di casa. Il regista giallo-rosso Labruzzo lasciava partire un gran tiro ad effetto che veniva leggermente deviato dalla barriera, cambiando traiettoria, e si insaccava alle spalle di Erta. Tre punti fondamentali per l’Atletico Corleone, che adesso può guardare la classifica con più tranquillità e puntare alla zona play-off.

Cosmo Di Carlo

Nessun commento: