Barra video

Loading...

mercoledì 25 febbraio 2015

La Cgil sostiene la richiesta di costituire la Procura Europea Antimafia

La CGIL, condivide l'iniziativa assunta dal Centro Studi Pio La Torre, Libera Informazione e Articolo 21 con la quale si invitano i cittadini a sottoscrivere la Petizione da inviare al Parlamento Europeo per la costituzione della “ Procura Europea Antimafia e Anticorruzione”. In coerenza con il nostro impegno per la Legalità e contro le Mafie riteniamo, viste le dimensioni ormai assunte dalla criminalità organizzata e dalle Mafie al livello europeo,  fondamentale che il parlamento europeo dia vita a questo strumento essenziale per il contrasto al malaffare e alla corruzione.

Invitiamo le strutture, le singole compagne e compagni a sottoscrivere e ad utilizzare i vari mezzi di comunicazione come Facebook, Twitter ecc. per  coinvolgere il numero più consistente possibile di cittadini.

Di seguito riportiamo il testo della Petizione e le modalità per la sua sottoscrizione


I gruppi parlamentari europei hanno deciso di costituire un intergruppo sui problemi della corruzione, trasparenza e contrasto al crimine organizzato. Siamo molto contenti di questa decisione.

Ora il Parlamento Ue dovrà dotarsi di una Commissione Parlamentare, coerente con le sue deliberazioni precedenti contro la corruzione e la criminalità organizzata all’interno della quale distinguere e tipizzare, sul modello italiano, l’associazione di stampo mafioso ormai individuabile in tante organizzazioni criminali ai livelli nazionali ed europei.

In tale quadro grande rilievo assumerebbe, intanto, l’istituzione di una Procura europea antimafia e anticorruzione.

Auspichiamo un’azione antimafia plurima nazionale e europea stimolati anche dai recenti sviluppi dell’indagine giudiziaria su mafia Capitale che chiama in causa l’intreccio mafia-politica-affari capace di attecchire anche su una delle tragedie del XXI secolo: le migrazioni per guerra e fame.

Chiediamo una Procura Europea Antimafia, fornita di mezzi e uomini, sul modello italiano, per il coordinamento di tutte le attività di contrasto e l'armonizzazione europea della legislazione antimafia.

Centro Pio La Torre, Articolo21, Libera Informazione


Nessun commento: