Barra video

Loading...

giovedì 19 febbraio 2015

Asp in piazza a Borgo Nuovo: effettuate 1407 prestazioni

Il dott. Candela col sindaco Orlando
Prossima tappa il 26 febbraio ad Altavilla Milicia  
Il nuovo camper mammografico dell’Azienda sanitaria di Palermo ha fatto “ingresso” da questa mattina nel villaggio itinerante di Asp in Piazza, manifestazione sulla prevenzione che ha fatto tappa a Borgo Nuovo. Lungo 7,20 metri e dotato di un autonomo gruppo elettrogeno, ha a bordo un mammografo digitale diretto di ultima generazione ad alta definizione e bassa dose di radiazioni. “Asp in Piazza si arricchisce di nuove tecnologie che consentono di dare risposte adeguate alla domanda di salute della gente – ha sottolineato il Direttore generale dell’Azienda sanitaria, Antonino Candela – il nuovo camper mammografico sarà presente in tutte le prossime 14 tappe della manifestazione, ma l’utilizzeremo periodicamente anche per raggiungere quelle località che non possono contare su presidi attrezzati per lo screening mammografico”.

Sono state complessivamente 1.407 le prestazioni assicurate da medici, infermieri e personale tecnico ed amministrativo che dalle 9 alle 17 hanno lavorato all’interno del “Villaggio della prevenzione” allestito a Piazza San Paolo, nel quartiere Borgo Nuovo. In cinque camper e 12 gazebo sono state effettuate visite specialistiche, esami diagnostici, prestazioni amministrative e fornite informazioni sui servizi all’utenza. Presenti anche i mediatori culturali del servizio di promozione della salute immigrati che hanno fornito assistenza multilingue. “Rispetto al modello proposto lo scorso anno – ha spiegato Candela – abbiamo arricchito il ventaglio dell’offerta sulla prevenzione introducendo stabilmente lo screening del tumore alla tiroide e la prevenzione della BPCO (Broncopneumopatia cronica ostruttiva, ndr). Il cittadino viene visitato ed accompagnato in un eventuale percorso di secondo livello gratuito e pianificato”.
 A Piazza San Paolo sono state 146 le visite cardiologiche, 101 quelle dermatologiche, 74 di pneumologia, 112 di oculistica, 78 le mammografie, 92 i sof-test distribuiti, 76 le prenotazioni  di pap-test, mentre 466 le prestazioni relative allo screening del diabete e 132 quelle dell’ambulatorio per la prevenzione dell’alcolismo. I veterinari dell’Asp hanno anche impiantato 46 microchip ad altrettanti cani, mentre 84 sono state le “pratiche” esitate dall’ufficio amministrativo. Nell’ambito della prevenzione della violenza sulle donne promossa dal Servizio Sociale dell’Asp, i ragazzi dell’Associazione “Quelli della rosa gialla” di Brancaccio hanno letto alcune storie tratte dal libro di Serena Dandini “Ferite a morte”. Ha fatto visita al “villaggio della salute” anche il Sindaco, Leoluca Orlando, che si è intrattenuto con medici ed utenti.
Dopo Borgo Nuovo,  camper e gazebo di “Asp in Piazza” saranno giovedì prossimo 26 febbraio ad Altavilla Milicia, mentre sabato 28 febbraio è in programma il secondo “Open day” della prevenzione.
Palermo 19 febbraio 2015


Nessun commento: