Barra video

Loading...

sabato 10 gennaio 2015

Calcio. Finisce 2-1 per i padroni di casa, ma il Corleone esce a testa alta dal comunale di Menfi

Il gol su rigore di Giacalone del Menfi
MENFI  - CORLEONE 2 - 1
ARES MENFI: Avona, Russo, Carelli G., Carelli F. (dal 18° 2T Zinna), Scarpinata, Giacalone, Montalbano K., Piazza, Montalbano C. (dal 30° 2T Mistretta), Campisi, Verardo. All. Alesi. A disp.: Mauceri, Cascio, Errante, Bivona, Herrera.
ATLETICO CORLEONE: Russo, Mondello, Lupo (dal 32° 2T Alfano), Cardella, Ferrante, Saporito, Labruzzo (dal 1° 2T Di Palermo), Cannella, Ponzo, Passiglia, Li Manni. All. Gennusa. A disp.: Soltani, Genovese, Ardore, Paternostro, Chiego.   Arbitro: Giuseppe Lipari di Trapani. Reti: 37’ Giacalone (rig.), 61’ Li Manni, 83’ Campisi. Note: Ammoniti Scarpinata e Campisi per l’Ares Menfi, Saporito e Passiglia per l’Atletico Corleone. Espulso Ponzo dell’Atletico Corleone. Recuperi: 2’ – 5’.


MENFI. Ritorna al successo la capolista Ares Menfi che, nel 16esimo turno del campionato di Prima Categoria, ha battuto di misura (2-1) l’Atletico Corleone, la miglior formazione sin qui vista al Comunale. Vittoria sofferta per la formazione del presidente Ludovico Viviani che è riuscita ad avere la meglio sui corleonesi soltanto sul finire di gara grazie ad una prodezza del fantasista Filippo Campisi, anche oggi decisivo.
Parte bene l’Ares Menfi che già al 2’ si fa vedere con l’attaccante Verardo che supera un paio di avversario ma conclude di poco a lato. Rispondono gli ospiti al 12’ con l’attaccante Li Manni (tra i migliori in campo quest’oggi) che, con un gran destro, colpisce in pieno la traversa. Al 26’ ancora in avanti l’Atletico Corleone con una bella punizione di Passiglia che non inquadra, però, la porta difesa da Avona.
Due minuti più tardi risponde la squadra del tecnico Vito Alesi con una punizione di Campisi facilmente parata dal portiere ospite. Al 32’ replica l’Ares Menfi con un bel colpo di testa di Verardo che finisce fuori di pochissimo. Al 37’ calcio di rigore per i padroni di casa per un fallo di mano in area. Si incarica della battuta il capitano Tony Giacalone che spiazza il portiere per il vantaggio dei locali.
Al 45’ ci prova ancora l’Ares Menfi con l’attaccante Calogero Montalbano che si fa però respingere la sua conclusione da un difensore avversario. Nella ripresa subito in avanti l’Atletico Corleone che al 49’ con Passiglia colpisce la parte alta della traversa.
Al 57’ si fa vedere l’Ares Menfi con Campisi, autore di una rovesciata che termina fuori. Al 61’ il meritato goal del pareggio degli ospiti con una bella punizione di Li Manni che batte l’incolpevole Avona.
Al 65’ gli ospiti, rinvigoriti dal pareggio, ci provano ancora con Di Palermo che conclude a lato da buona posizione. Al 75’ l’Ares Menfi si spinge in avanti alla ricerca della rete del vantaggio, e ci prova con Campisi che tira da fuori ma non impensierisce l’attento portiere palermitano.
(Cronaca tratta dal profilo Facebook dell'Ares Menfi)

Nessun commento: