lunedì 1 dicembre 2014

Calcio. Finisce a reti inviolate il derby Giuliana-Corleone: "Una festa di sport..."

A fine gara, i ragazzi salutano i tifosi
CITTA’ DI GIULIANA – ATL. CORLEONE  0 – 0
CITTA’ DI GIULIANA: Mazzola, Scaturro, Banuta, Chiarello (14’ II T. Musso), Cacioppo, Gelardi, Girgenti (24’ II T. Romeo), Quartana, Tarantino (39’ Ambla), Di Masi, Palazzotto.
ATL. CORLEONE: Russo, Campisi, Lupo A. (42’ Alfano), Cardella, Sparacino, Passiglia, Chiego, Cannella, Labruzzo, Di Palermo (33’ II T. Genovese), Li Manni.
ARBITRO: Fabio Saputo da Palermo.
GIULIANA – Gara vivace e con frequenti capovolgimenti di fronte quella tra il Giuliana e il Corleone, che rappresenta il derby del Corleonese. È finita 0 – 0, ma poteva finire anche con molte reti, perché le due squadre si sono date battaglia a viso aperto ed hanno avuto ciascuna diverse occasioni da reti. Dopo 10’ era Chiego a tirare una bordata da lontano, che non passa lontano dall’incrocio dei pali della porta difesa da Mazzola. Ma al 13’ era Tarantino che si presentava solo davanti a Russo, che riusciva miracolosamente a respingere. GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO
LEGGI LE PAGELLE di Marco PANZICA

Al 25’ era l’ex Quartana a tirare in porta, ma Russo para sicuro. Al 26’ ancora Chiego tirava un forte tiro a fil di palo che Mazzola riusciva a respingere. Al 28’ ancora Tarantino “Crippa” si presentava davanti a Russo, che gli chiude lo specchio della porta e lo costringe a tirare sull’esterno della rete. Un minuto dopo, al 29’, era Di Palermo ad avere un’occasione d’oro, ma solo a quattro metri dalla porta spara alle stelle!
Nel secondo tempo, al 28’, una punizione di Tarantino veniva deviata nella porta difesa da Russo, ma l’arbitro fischiava prima che la palla entrasse in rete e annullava il gol per fuorigioco. Al 34’ era Passiglia ad effettuare un miracoloso salvataggio, sdradicando la palla dai piedi di un avversario già in area, che si apprestava a trafiggere Russo. Poi la partita scorreva senza più emozioni verso la fine. Un pareggio che accontenta entrambe le squadre, che ci tenevano ad accaparrarsi l’intera posta in palio, ma avevano pure paura di perdere.
Un plauso alle tifoserie delle due squadre, che le hanno incoraggiate dal primo all'ultimo minuto, senza eccedere in violenze. Un particolare plauso ai supporter giallorossi che, col loro calore, hanno fatto sentire "in casa" i ragazzi di mister Gennusa. (dp)

Pagelle Giuliana-Atletico Corleone.
Russo 7.5 Chiude la saracinesca,ieri ha deciso che non passasse nessuno e l'ha fatto!
Campisi 6 Coraggioso,non spreca mai una palla,cerca sempre la giocata!
Passiglia 7.5 Forse era d'accordo con Russo, anche lui sembra un muro davanti alla porta giallorossa.
Sparacino 6 Partita normale la sua, qualche bell'anticipo sugli attaccanti avversari,non era facile!
Lupo A. 7 Su e giù per la fascia, ottimo anche in fase difensiva!
Cannella 6.5 Sicuramente migliore delle altre partite, vince contrasti importanti a centrocampo, e contiene la velocità del n.11 avversario!
Cardella 6 Sempre grinta,sempre su tutti i palloni, un leone!
Labruzzo 5 Non è lui, forse sente troppo la pressione della partita.Forza Andrea che ritorni in forma!
Chiego 6 anche lui non risparmia fiato, peccato per l'occasione non sfruttata al meglio davanti al portiere.
Li Manni 5.5 buona prestazione tutto sommato. Fa di tutto per procurarsi falli,manca solo il gol!
Di Palermo 5 corre tutta la partita,anche per lui il gol mancato condiziona la prestazione, allenandosi con costanza come ha sempre fatto sono sicuro che i gol arriveranno, non scoraggiarsi,testa alta e pedalare! 
Alfano 6 d'ufficio..
Genovese 6 politico!
All.Gennusa Non era facile,partita sentita, formazione condizionata dall'assenza in difesa di Ferrante..


Nessun commento: