Barra video

Loading...

martedì 26 agosto 2014

I vertici dell'ASP di Palermo visiteranno gli ospedali di provincia. Giovedi 28 agosto saranno a Corleone

DA DOMANI STAFF DI TECNICI GUIDATI DAL DIRETTORE GENERALE VERIFICHERA’ LO “STATO DI SALUTE” DEI PRESIDI DI PETRALIA SOTTANA, TERMINI IMERESE, CORLEONE E PARTINICO
Prenderà il via domani da Petralia Sottana un programma di ricognizione, riqualificazione e rilancio dell’assistenza ospedaliera nei Presidi della provincia dell’Asp di Palermo. Uno staff di tecnici guidato dal Direttore generale dell’Azienda sanitaria, Antonino Candela, valuterà il funzionamento delle attrezzature, la qualità dei servizi offerti e gli eventuali interventi strutturali o organizzativi da apportare.
 “I sopralluoghi nelle nostre strutture ci consentiranno di constatare quale siano le eventuali criticità e che in modo è possibile migliorare l’assistenza ospedaliera – ha detto Candela – coinvolgeremo nell’iniziativa il personale dipendente e gli amministratori locali. Vogliamo che tutti possano dare il loro contributo per far sì che i cittadini abbiano nei nostri ospedali punti di riferimento efficienti e sicuri”.
Dopo la tappa di domani all’Ospedale “Madonna dell’Alto” di Petralia Sottana, il Direttore generale dell’Asp di Palermo sarà mercoledì 27 al “Cimino” di Termini Imerese, giovedì 28 al Presidio “Dei Bianchi” di Corleone ed il 2 settembre al “Civico” di Partinico.
 “Ascolteremo anche le richieste ed i consigli che arriveranno dalla gente che frequenta i nostri ospedali – ha sottolineato Candela – chi usufruire delle prestazioni ha pienamente il diritto di fornire suggerimenti per un servizio migliore”.

Palermo 25 agosto 2014

Nessun commento: