Barra video

Loading...

giovedì 17 luglio 2014

Meglio i pizzini che le mail Berlino torna al cartaceo, più sicuro

I pizzini di Bernardo Provenzano guadagnano credito, rivelandosi lo strumento più sicuro di trasmissione delle informazioni. Il web – chat, skype, sms, mail eccetera – è diventato un colabrodo, lo spionaggio internazionale “buca” i segreti alla grande, e per la prima volta le notizie più riservate, lo scrigno dell’informazione meglio custodia, viene violato con una facilità sorprendente, grazie agli hacker e poderosi programmi di “decrittazione”.

Mentre gli Stati Uniti restano fedeli alla comunicazione digitale, perché possiedono un know-how che rende il rischio sopportabile (ma non a prova di bomba, come ricorda Edward Snowden), altri Paesi, “infiltrati” e spiati, come la Germania, che non hanno raggiunto gli stessi livelli di conoscenza, corrono ai ripari.
Come? Berlino ha abolito l’uso dei personal computer e degli smart phone per le informazioni riservate. Si torna al cartaceo, alle buste sigillate, ai messaggeri, ai camminatori. In una parola ai pizzini di Bernardo Provenzano, la cui scoperta destò sorpresa e perfino ilarità per le modalità antiquate di comunicazione scelte dal capo dei capi.
Provenzano mangiava verdura, viveva spartanamente in un casolare di campagna e dettava legge attraverso i “pizzini”, per decenni un mezzo sicuro, a prova di hacker.
Angela Merkel riconosce che i pizzini sono più sicuri di antivirus e soft sofisticati.


Da: Siciliainformazioni.com

Nessun commento: