lunedì 30 giugno 2014

Salvatore Inguì rieletto referente di Libera Trapani



La foto di gruppo di Libera Trapani con don Luigi Ciotti
Alla presenza del presidente nazionale donLuigi Ciotti, di Gabriella Stramaccioni dell'Ufficio di presidenza di LIBERA e del referente regionale Umberto Di Maggio, l'assemblea provinciale dei soci di LIBERA a TRAPANI, riunita presso TORRE XIARE,
struttura alberghiera confiscata a VALDERICE e adesso in amministrazione giudiziaria, ha rinnovato la fiducia a Salvatore Inguì, confermandolo nel ruolo di coordinatore provinciale per i prossimi tre anni.
Durante l'assemblea sono stati definiti anche i principali impegni che vedranno protagonista il coordinamento provinciale di LIBERA a TRAPANI: dalla costituzione per bando pubblico della cooperativa RITA ATRIA - LIBERA TERRA per la gestione di beni confiscati, ai campi di volontariato dei giovani che anche questa estate si impegneranno sulle stesse strutture strappate alla mafia; dalle costituzioni di parte civile nei processi contro Cosa nostra trapanese, all'attività di sostegno e di accompagnamento ai familiari delle vittime innocenti della criminalità organizzata. Una presenza, quella di LIBERA in provincia di TRAPANI, che punterà ancora di più a rafforzare quel tessuto associativo, di cittadinanza responsabile, che insieme a lavoro costante delle forze dell'ordine e della magistratura rappresenta la risposta migliore al potere criminale di cosa nostra.

Nessun commento: