martedì 29 aprile 2014

Palermo. “Asp in piazza” Castelnuovo: afflusso costante nel villaggio della salute: sono state 4.205 le prestazioni erogate agli utenti

Il Presidente Crocetta col dott. Candela e gli operatori
Un afflusso costante, continuo lungo tutto l'arco della giornata. Un afflusso iniziato già alle 8.30 e che ha indotto gli operatori ad anticipare alle ore 9 l'apertura degli ambulatori di “Asp in Piazza” Castelnuovo.
La risposta dei palermitani all'undicesima tappa della manifestazione itinerante dell'Azienda sanitaria provinciale è stata numerosa ed entusiasta. L'iniziativa organizzata nel centro città di Palermo ha fatto registrare ben 4.205 le prestazioni di cui 2.528 relative allo screening diabetologico e dei fattori di rischio cardiovascolari. “Siamo pienamente soddisfatti della risposta dei palermitani che hanno dimostrato di apprezzare una manifestazione che ha lo scopo di portare la sanità tra la gente – ha sottolineato il Commissario straordinario, Antonino Candela – tutti gli ambulatori hanno lavorato a ritmo continuo garantendo un altissimo numero di prestazioni. La presenza massiccia della gente ci ha indotto ad andare ben oltre le 17, orario di chiusura fissato in precedenza. Sicuramente ripeteremo a breve un'iniziativa che, di giornata in giornata, ci conferma che la gente vuole fare prevenzione ed apprezza di farla a due passi di casa e in luogo centrale come la piazza”.

In 5 camper, 22 gazebo e 4 tende (messe a disposizione dalla Protezione civile regionale) hanno lavorato 226 operatori dell'Azienda sanitaria tra medici, infermieri, veterinari, personale tecnico ed amministrativo. Impegnati a Piazza Castelnuovo anche i volontari della LILT (Lega Italiana per la lotta contro i tumori), quelli di UNICEF ed “Autismo parla”, mentre l'Assocazione nazionale carabinieri ha assicurato, insieme agli studenti dell'Istituto Alberghiero “Piazza” di Palermo l'accoglienza degli utenti.
L'assessore Borsellino col dott. Candela e gli operatori
“C'è stata una perfetta integrazione tra Amministrazione Comunale, Azienda sanitaria, Protezione civile e mondo del volontariato – ha spiegato Candela – la sinergia tra diversi componenti ha assicurato il regolare svolgimento della manifestazione”.
Come detto, sono state 4.205 le prestazioni erogate oggi dagli specialisti dell'Asp a bordo ei camper ed all'interno di gazebo e tende: 2.528 le persone che si sono sottoposte allo screening diabetologico, 151 all'ecografia alla tiroide, 104 alle visite di fisiatria, 158 di Otorinolaringoiatria, 174 di Pneumologia, 98 di Oculistica, 228 di Cardiologia e 98 di Dermatologia, mentre sono state 142 le mammografie effettuate, 58 le densitometrie ossee e 54 gli accessi all'ambulatorio delle Cefalee. Garantita a Piazza Castelnuovo anche la normale attività di “sportello” con 253 operazioni tra esenzioni ticket per reddito e cambio-medico. Distribuiti anche 98 sof test ed impiantati 53 microchip ad altrettanti cani. I medici di Primo Intervento dell'Infermeria hanno soccorso 8 persone, vittime di leggeri malori.
I cittadini nel "villaggio della salute"
Distribuiti, inoltre, centinaia di depliants con notizie sul calendario vaccinale adottato, orari di ricevimento e recapiti telefonici del Centro di Vaccinazione di Petralia sulla vaccinazione contro il papilloma virus (HPV) per prevenire il carcinoma dell'utero. Fatta anche attività di informazione sulla prevenzione nei luoghi di lavoro e sull'Assistenza domiciliare integrata, oltre che sulle dipendenze da droga, alcol e gioco d'azzardo.
Per ogni cittadino che si è sottoposto allo screening a Piazza Castelnuovo è stata redatta una cartella clinica. Nei casi di test positivo, l'utente è stato avviato ad un percorso programmato e pianificato di approfondimento diagnostico e terapeutico del tutto gratuito, nel rispetto di rigorosi indicatori di qualità previsti a livello nazionale e internazionale.
Nel corso della giornata hanno visita al Villaggio della Salute di “Asp in Piazza” il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, l'Assessore Regionale alla Salute, Lucia Borsellino ed a chiusura della manifestazione il Presidente della Regione, Rosario Crocetta che ha sottolineato che sono “iniziative come queste che avvicinano realmente la sanità alla gente. C'è bisogno di prevenzione e c'è bisogno di farla anche in modo diverso rispetto al solito proponendola anche nei quartieri popolari. Mi piacerebbe che presto Asp in Piazza possa essere organizzata a Brancaccio oppure allo Zen”.

Palermo 29 aprile 2014

Nessun commento: