lunedì 28 aprile 2014

A due settimane dall'anniversario dell'assassinio di Peppino Impastato: il programma



Mancano due settimane al 9 maggio, che rappresenterà il 36° anniversario dell'assassinio di Peppino. Con questa lettera vogliamo invitarvi a partecipare alle iniziative che abbiamo programmato a Cinisi unitariamente con il Forum Sociale Antimafia. Il programma, inizierà il giorno 8 e si concluderà domenica 11 maggio, proponendo anche in questa occasione, momenti di dibattito, di impegno sociale e di cultura. Il giorno 9 maggio al termine del corteo ci sarà la IV edizione del premio Musica e Cultura e anche quest'anno verrà celebrata la III° veglia di preghiera "Sulla legalità e la giustizia sociale" a cura dell'Azione Cattolica di Cinisi e presieduta da S.E. Michele Pennisi Vescovo di Monreale. La veglia avrà luogo l'8 maggio, alle ore 21.00 presso la chiesa Redemptoris Mater di Piano Peri. Casa Memoria sostiene questa iniziativa e la famiglia Impastato sarà presente alla veglia. Fra le novità di quest'anno vi segnaliamo la prima edizione del premio fotografico"Peppino Impastato - Musica e Cultura" che scadrà il 5 maggio e sarà assegnato la sera del 9 maggio. Con la speranza di poterci incontrare numerosi a Cinisi, un caro saluto.
Giovanni Impastato
Ecco nel dettaglio il programma concordato con il Forum Sociale Antimafia.

8 maggio
Accoglienza
Ore: 16.30 "Mafie e antimafia al Nord e al Sud".
I temi che verranno trattati sono: "L'attività del Centro Impastato-Programmi in corso e il progetto del Memoriale della lotta alla mafia" con Umberto Santino
"Le lotte per la casa a Palermo" con Nino Rocca
organizzato da Osservatorio Antimafie Monza e Brianza "Peppino Impastato", Gap di Rimini, Stampoantimafioso di Milano e Centro Siciliano Documentazione Impastato
presso Casa Badalamenti - C.so Umberto, 183 -
Ore: 18.30 Convegno Nazionale di "Avviso Pubblico - Amministratori sotto tiro", presso Casa Badalamenti - C.so Umberto, 183 -
Ore: 20.00 Spettacolo teatrale di Alessio Di Modica "Ossa" . Spettacolo- Racconto su Placido Rizzotto, sindacalista siciliano che animò il movimento di occupazione delle terre a Corleone dando vita alla prima forma di antimafia sociale.
Ore: 22.00 Esibizione gruppi musicali locali davanti casa Badalamenti.
9 maggio
Ore: 10.00 Visita al casolare. Momento commemorativo e sit in di protesta.
Ore: 17.00 Corteo dalla sede storica di Radio Aut diTerrasini a Casa memoria Felicia e Peppino Impastato - A Chiusura interventi di Giovanni Impastato e dei compagni di Peppino.
Ore: 21.30 - Premio IV° edizione di Musica e Cultura. Concerto di Daniele Sepe & the rote jazz fraction; esibizione di Francesco Impastato, vincitori del premio "Musica e Cultura".
Assegnazione del I premio fotografico "Peppino Impastato".
10 maggio
Ore: 10-13 Forum sulle lotte territoriali con la presenza delle mamme no muos presso Casa Badalamenti - C.so Umberto, 183 -
Ore: 16-20 Forum sui beni confiscati alle mafie - Lettura documento finale presso Casa Badalamenti - C.so Umberto, 183 -
Ore: 21-23 Proiezione del video di Paolo Chirco "Fiori di campo" sull'esperienza del collettivo Femminista di Cinisi (1977-78) presso Casa Badalamenti - C.so Umberto, 183 -
11 maggio
ore: 11.00 Tavola rotonda. Ipotesi per la costruzione di una Rete di Solidarietà Democratica Territoriale tra la Valle dello Jato e il Golfo di Castellammare. Con la partecipazione di amministratori e operatori culturali impegnati quotidianamente a contrastare malapolitica, malaffare, corruzione
e mafia.
ore:17.30 Presentazione del libro, in presenza dell'autore, I MINISTRI DAL CIELO, di Lorenzo Barbera (sociologo) e con Alessandro La Grassa (presidente del CRESM), a cura di Belìce/EpiCentro della Memoria Viva - Marcia per la Pace della Sicilia Occidentale '67 e Peppino Impastato.
ore:20.30 Presentazione concorso e terza edizione "Visioni notturne Sostenibili" e proiezione di documentari (precedenti edizioni): "Zavorra" di Vincenzo Mineo, 2011, (50') "Radiografia della miseria" di Pietro Nelli, 1967 (16') "Dallo zolfo al carbone" di Luca Vullo, 2008, (53') a cura di
Giuseppe Maiorana, direttore di Belìce/EpiCentro della Memoria Viva.
Si stanno allestendo una serie di mostre presso l'ex casa e il casolare Badalamenti, beni confiscati alla mafia. Nota: sono possibili modifiche, in corso d'opera.
Quasi tutte le iniziative si svolgeranno in Corso Umberto 183 , dove sarà anche installato un media-center.
Per ospitalità (campeggio e camere): Residence "Ciuri di campo" - bene confiscato alla mafia gestito dalla cooperativa Libera-mente- via Sandro Pertini traversa 1- Marina di Cinisi. Per info: 3392485455- 3938563107
Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato
Centro Siciliano di Documentazione Giuseppe Impastato
Forum Sociale Antimafia

Nessun commento: