lunedì 10 dicembre 2012

Cgil Palermo. Atti vandalici contro i locali della Camera del lavoro. Maurizio Calà: "Fare chiarezza"


Palermo 10 dicembre 2012 - La sede della Cgil  di Palermo al centro di due atti vandalici  subiti nell’arco di pochi giorni di distanza l’uno dall’altro.  Mercoledì notte e durante quest’ultimo fine settimana nei locali chiusi  sono state registrate due diverse intrusioni per furto. L’inventario dei beni sottratti dagli uffici  è in corso. “Gesti come quelli che abbiamo subito in questi giorni nei nostri locali vanno considerati come una violazione alla democrazia, al luogo in cui le lavoratrici e i lavoratori si riconoscono perché rappresentati da sempre nella tutela dei diritti e del lavoro -  dichiara Maurizio Calà, segretario generale della Cgil  di Palermo - Confidiamo in una sollecita azione delle forze dell’ordine affinché si faccia immediatamente chiarezza su questi episodi inquietanti assicurando alla giustizia i responsabili”.

Nessun commento: