domenica 26 febbraio 2012

Palermo, primarie centrosinistra. Faraone: "I miei testimonial sono le ragazze e i ragazzi, con loro cambierò Palermo"

“Ho deciso stamattina di andare in bici con le ragazze e i ragazzi di Palermo perché sono loro i miei testimonial e ne sono fiero. Sono loro quelli che mi guideranno a cambiare Palermo. Non certo i notabili di partito che in prima fila, con i posti rigorosamente riservati, applaudivano Ferrandelli; neppure quelli che all’iniziativa di Rita Borsellino hanno raccontato di un futuro migliore dimenticando che se Palermo si è ridotta così nessuno di loro può sentirsi esente da responsabilità”. Lo ha detto Davide Faraone, candidato sindaco alle Primarie del centrosinistra, a conclusione della biciclettata organizzata questa mattina nel centro di Palermo.
“Palermo - ha concluso -  ha bisogno di un sindaco giovane, onesto, competente, dinamico, lontano dalle logiche di partito non a parole, che sappia ascoltare e decidere non per il bene delle segreterie dei partiti, ma per quello della gente. La città, insomma, ha bisogno di pionieri e non di reduci, di una nuova generazione che faccia piazza pulita della brutta politica e che guardi verso una nuova frontiera di diritti e opportunità”.

Nessun commento: