venerdì 4 marzo 2011

Carovana Internazionale Antimafie: la tappa di Viterbo

Un momento dell'incontro di Viterbo
Viterbo, 2 marzo 2011. Oggi, seconda tappa della carovana, l'iniziativa si è svolta presso la Camera di Commercio di Viterbo, presenti Cgil, Cisl, Uil, che come ieri hanno affrontato la questione della forte presenza dell'infiltrazione mafiosa nel tessuto produttivo e imprenditoriale del territorio viterbese. Il forte sviluppo che sta avendo questa zona del Lazio è diventato un'occasione di investimenti e di attenzione da parte della criminalità organizzata. Durante l'iniziativa è partita anche la campagna di raccolta firme su un grande fazzoletto che tappa per tappa raccoglierà le firme e i saluti dei tanti amici e compagni di viaggio che la carovana incontrerà. Al termine, il 4 giugno, ogni singolo fazzoletto verrà ricucito insieme a formare una grande bandiera della carovana. L'incontro di oggi ha segnato la sua importanza sia perchè unitariamente i sindacati hanno dato un messaggio di rilancio dell'azione di presidio territoriale sia perchè due realtà importanti del territorio di Viterbo come Arci e Libera hanno mostrato la loro vitalità e la loro dimensione di rete associativa.
2 marzo 2011

Nessun commento: