mercoledì 17 novembre 2010

Arcigay Palermo. Incredibile che il consiglio comunale abbia detto "no" a Nino Gennaro

Abbiamo appreso della bocciatura da parte del Consiglio Comunale di Corleone della proposta di intitolare a Nino Gennaro il centro sociale "Santa Lucia" con incredulità e sdegno. Non capiamo il perché tanti consiglieri fossero assenti, e troviamo incredibile la decisione assunta dai consiglieri presenti. Nino Gennaro è stato un grande drammaturgo, un artista intenso, che il Pride Sicilia 2010 ha voluto ricordare a giugno con uno spettacolo. E un bisessuale, un "arrusu" orgoglioso e consapevole, oltre che un malato di AIDS. Purtroppo questa duplice croce, l'essere due volte "diverso" ancora oggi, a Corleone, sembra essere motivo di riprovazione e di discriminazione: se sei "arrusu", non puoi essere un grande artista. Quello che speriamo è che il consiglio ci ripensi, e dimostri di essere il consiglio di tutti i cittadini, compreso gay, lesbiche, bisessuali e transessuali, così come delle persone sane e di quelli malati. Di qualsiasi malattia, poiché l'AIDS non è una punizione divina. Da parte nostra, come comitato provinciale di Palermo, chiediamo formalmente all'amministrazione cittadina ed alle associazione locali di organizzare insieme a noi un evento contro la discriminazione ed un ricordo di Nino Gennaro.
Comitato Provinciale Arcigay Palermo
c/o Blow Up piazza sant'Anna, 18 90133
http://arcigaypalermo.wordpress.com/
tel.: 3283282972
GUARDA I VIDEO DELLO SPETTACOLO "O SI E' FELICI O SI E' COMPLICI", DEDICATO A NINO GENNARO

Nessun commento: