giovedì 5 marzo 2009

Corleone. Diario dai campi di lavoro antimafia. Assegnato alla coop Lavoro e non solo il laboratorio per i legumi

Il Consorzio Sviluppo e Legalità ha assegnato alla Cooperativa Lavoro e Non Solo il Laboratorio di Legumi. L'immobile, bene confiscato a Totò Riina, si trova lungo la strada statale che collega Corleone a Marineo, in località Drago, uno dei luoghi di maggior impegno del movimento contadino siciliano. Questo laboratorio segna una nuova stagione dell'impresa sociale della Cooperativa. Infatti, per la prima volta si attua e si pratica un azione di "filiera corta". Fino ad oggi i legumi (cicerchie, ceci e lenticchie) venivano inviati in Umbria, a Colfiorito, dove venivano sistemate e confezionate per poi essere immesse nella commercializzazione. La passata di pomodoro viene trasformata in Sicilia, ma i pomodori vengono spostati di ben 140 km, così accade per la farina, perchè il mulino non è nella zona del corleonese. LEGGI TUTTO
Maurizio Pascucci
Esecutivo Arci Toscana
Coordinatore Progetto Liberarci dalle Spine

Nessun commento: