martedì 15 gennaio 2008

Sondaggio-choc: per lavorare i giovani cercano una "buona" raccomandazione

Essere bravi a scuola non è un loro traguardo: quando arriverà il momento di lavorare, contano di cercarsi una buona raccomandazione. Al contrario, vestire bene ed essere apprezzati dai coetanei per l´aspetto fisico sono gli obiettivi più gratificanti. Disillusi, solitari, narcisisti, crescono davanti al computer: sono i ragazzi fra i 13 e i 19 anni analizzati dall´istituto di ricerca Demopolis, che ha condotto l´indagine su un campione di più di mille intervistati in tutta la Sicilia. LEGGI TUTTO

Nessun commento: