venerdì 27 luglio 2007

Paternostro alle Feste de “L’Unità” di Sieci (Pontassieve) e Rosignano Marittimo (Livorno)

I Democratici di Sinistra di Sieci (Pontassieve) e di Rosignano Marittimo (Livorno) hanno invitato Dino Paternostro, segretario della Camera del lavoro di Corleone e direttore di “Città Nuove”, alle loro Feste de “L’Unità”, per raccontare la Corleone e la Sicilia che lottano per cambiare, per sconfiggere la mafia, per costruire un futuro di sviluppo nella legalità. Ai due appuntamenti di stasera (venerdì 27 luglio) e di domani sera (sabato 28 luglio) parteciperanno anche alcuni ragazzi toscani che hanno fatto l’esperienza di lavoro sui terreni confiscati alla mafia e gestiti dalla coop sociale “Lavoro e non Solo”. A Rosignano Marittimo sarà presente pure Maurizio Pascucci, dell’esecutivo di Arci-Toscana e coordinatore del Progetto “Liberarci dalle spine”.
27 luglio 2007

Nessun commento: