martedì 3 luglio 2007

Nel Paese c’è fortissima una questione giovanile

di Paolo Nerozzi

I giovani. Mai come in questo periodo i giovani sembrano essere al centro di riflessioni e di discussioni. Addirittura Veltroni, nel suo discorso di accettazione della candidatura a segretario del Partito democratico ha affermato che occorre stipulare un patto per i giovani. Ma non sarà che il tanto parlarne non serva da alibi? Quel che è certo è che viviamo in un paese dove c’è fortissima una questione giovanile che si aggrava con il passare del tempo. (Segue)

Nessun commento: