lunedì 2 luglio 2007

I ragazzi dei campi di lavoro hanno trovato casa

di DINO PATERNOSTRO

La visita a Corleone del console americano di Firenze, della direttrice della Syracuse University e del vice-presidente della Regione Toscana ha acceso ancora una volta i riflettori sulla nostra città. E li ha accesi positivamente, per sottolineare che, se Corleone apre le porte al “mondo”, il “mondo” è pronto a darle fiducia. D’altra parte, gli illustri ospiti sono arrivati nella nostra città, dopo che essa ha saputo avviare concretamente percorsi di legalità, attraverso i tanti campi di lavoro, sperimentati dalla coop “Lavoro e non solo”, dall’Arci, col pieno sostegno della Cgil. (segue sul Blog di Dino Paternostro)

Nessun commento: