domenica 22 luglio 2007

Ecco quello che Iannazzo non scrive...

Sono da condividere in diversi passaggi le osservazioni critiche, contenute nella lettera del sindaco Iannazzo, sull’attuale situazione del Cidma. Detto questo, però, vorremmo che la lettera in questione fosse più completa. Iannazzo, infatti, ha “dimenticato” di citare fatti e circostanze indispensabili, per avere un’idea chiara su quello che c’è dietro la “partita Cidma”. L’attuale sindaco salta a piè pari gli ultimi cinque anni di gestione Nicolosi del Cidma, quando lui (almeno per i primi quattro anni) era il suo vice e l’assessore alla legalità. (SEGUE)

Nessun commento: