martedì 10 luglio 2007

Da Firenze a Corleone, il terzo campo di lavoro sui terreni confiscati alla mafia

di FRANCESCA BALESTRI
Domenica, alle 19.30, arriva la proposta di Maurizio di andare con lui a salutare cinque dei ragazzi che partono dalla stazione di Campo di Marte di Firenze alla volta di Corleone, per il terzo capo di lavoro sui terreni confiscati alla mafia, che inizierà domani. Un campo particolare, il primo in cui i volontari dormiranno per 15 giorni nella casa di Bernardo Provenzano.
I ragazzi li riconosco subito anche se non li ho mai visti. Sono lì, giovanissimi e emozionantissimi, con i loro familiari in attesa del treno notte che è in ritardo (fortuna loro) di soli 10 minuti! Scatto un paio di foto, scambio poche parole. Anche i genitori sono molto simpatici, mi metto neri loro panni: non deve essere facile salutarli sapendo dove sono diretti e a fare che cosa. Uno di loro ha la ragazza. Faccio la gaffe di chiederle come mai lei non parte, visto che le ragazze sono di gran lunga più numerose dei ragazzi…in quel momento arriva il treno, i due si salutano, lei piange…anche questi momenti dolorosi di separazione fanno parte della crescita di un bel rapporto d’amore. (SEGUE)

1 commento:

Rodrigo ha detto...

Oi, achei teu blog pelo google tá bem interessante gostei desse post. Quando der dá uma passada pelo meu blog, é sobre camisetas personalizadas, mostra passo a passo como criar uma camiseta personalizada bem maneira. Se você quiser linkar meu blog no seu eu ficaria agradecido, até mais e sucesso. (If you speak English can see the version in English of the Camiseta Personalizada. If he will be possible add my blog in your blogroll I thankful, bye friend).