domenica 8 luglio 2007

Corleone, un parco-giochi inagibile!

Lettera aperta di Salvatore Saporito

Egregio sig. Sindaco,
Le scrivo questa lettera aperta per farLe presente una situazione che Lei dovrebbe conoscere meglio di me, e della quale mi auguro prenderà al più presto i dovuti provvedimenti.
Mi riferisco al parco giochi presente all’interno della villa comunale, dove ogni giorno tantissimi bambini passano il loro tempo divertendosi insieme. Da comune cittadino, che spera che la propria città offra servizi e spazi collettivi degni del terzo millennio Le dico subito che non ho mai visto uno spazio pubblico destinato al divertimento dei bambini così degradato e per di più pieno di rischi per la loro incolumità fisica. (CONTINUA)

Nessun commento: