giovedì 12 luglio 2007

Corleone, un incendio distrugge un campo di lenticchie della coop antimafia "Lavoro e non Solo"

Distrutta da un incendio una coltivazione di lenticchie sul terreno di contrada Torre dei Fiori (Monreale) confiscato alla mafia e gestito della cooperativa “Lavoro e non solo”. Lunedi scorso, 9 luglio, un incendio ha distrutto 14 ettari di terreno coltivati a lenticchie dalla Cooperativa “Lavoro e non solo”. La raccolta delle lenticchie sarebbe dovuta avvenire nei prossimi giorni con la conseguente messa in commercio di 20 mila confezioni. Diversi sono gli incendi che in quel giorno hanno interessato il territorio dell’Alto Belice Corleonese. Aspettiamo la conclusione delle indagini delle forze dell’ordine che sono in corso di svolgimento e che accerteranno i fatti. La cooperativa nel frattempo ha presentato una circostanziata denuncia ai carabinieri di Corleone, dal momento che non escludiamo la natura dolosa di questo incendio. Dopo il danneggiamento ad opera della mafia dei vigneti, avvenuto nello scorso maggio, questo nuovo “incidente” condizionerà fortemente la produzione annuale della cooperativa: si ipotizza un mancato ricavo di almeno 30 mila euro.

Arci Sicilia
Coop “Lavoro e non solo”
11 luglio 2007

Nessun commento: